E' stato dato un nuovo colpo ai Casamonica. E ai clan Spada e Di Silvio

Ventitré misure cautelari - emesse dal gip del Tribunale di Roma su richiesta della Direzione distrettuale antimafia - sono state eseguite dai...

Pubblicità

Ventitré misure cautelari – emesse dal gip del Tribunale di Roma su richiesta della Direzione distrettuale antimafia – sono state eseguite dai carabinieri nei confronti di altrettanti appartenenti alle famiglie Casamonica, Spada e Di Silvio (fra cui 7 donne) ritenuti responsabili, in concorso fra loro e con ruoli diversi, di estorsione,