Francesco Polacchi, l'editore del libro-intervista a Matteo Salvini: “Non è un fascista ma un furbo”

A uccidere il Salone del Libro di Torino alla fine non è stato Tempo di Libri, il festival dell' editoria che Milano ha allestito per due anni e l'...

Pubblicità

A uccidere il Salone del Libro di Torino alla fine non è stato Tempo di Libri, il festival dell’ editoria che Milano ha allestito per due anni e l’ organizzazione sabauda ha combattuto in ogni modo, fino a provocarne la soppressione. Il salotto della cultura letteraria si è inferto da solo il colpo