Il super jet che potrebbe collegare Londra a New York in un'ora e mezza

Parola d'ordine: a tutta velocità. Forse per affermarsi nel gotha dell'ingegneria, magari per il gusto del brivido di sfidare la fisica; chissà che...

Pubblicità

Parola d’ordine: a tutta velocità. Forse per affermarsi nel gotha dell’ingegneria, magari per il gusto del brivido di sfidare la fisica; chissà che invece sia solo il frutto di accurati calcoli di visibilità e marketing, o il motivo sia semplicemente che la tecnologia che azzera le distanze spaziali e temporali non basta più a connettersi in un